I nostri studi rimarranno chiusi per ferie dal 02/08/2019 all’01/09/2019 Per prenotare le visite scrivete una mail a: info@saluteok.it o lasciate un messaggio in segreteria al: 06.50.41.847 Verrete ricontattati al nostro rientro
Blog
06
Mar

A.I.R.O. e Ozono Terapia

Post in Blog

Nato dalla necessità di trovare un'alternativa alle tradizionali terapie farmacologiche, soprattutto per quei soggetti particolarmente sensibili ad alcune molecole chimiche o suscettibili di reazioni soggettive alle stesse, l'ozono terapia costituisce oggi un trattamento essenziale ed efficace verso una miriade di patologie.

L'A.I.R.O. - Accademia Internazionale Ricerca in Ossigeno-Ozono Terapia in questo senso assume un ruolo fondamentale di aggregazione di varie figure professionali dell'ambito medico, necessarie ad approfondire la ricerca in merito all'efficacia effettiva dell'ozono terapia, applicandola a varie patologie mediche. L'accademia si occupa di convalidare, attraverso valutazioni scientifiche professionali, l'effettivo beneficio ottenuto da questa nuova metodica terapeutica, diventando addirittura nuova fonte di speranza per degenti e pazienti che non riescono a trovare giovamento nelle tradizionali terapie: l'accademia è dunque un punto di incontro e di riferimento italiano ed internazionale della metodica.

L'attività svolta dall'A.I.R.O. va premiata su larga scala perché non solo promuove, divulga e stimola all'attività di ulteriore ricerca sull'ozono terapia, ma interviene anche sul costo pubblico del SSN (Sistema Sanitario Nazionale) in quanto, utilizzando il trattamento di ozono terapia ed ottenendo effettivi benefici fisici e sanitari, si riducono i costi relativi ai farmaci per il soggetto affetto da specifica patologia.

Ma il grande ruolo dell'Accademia non si limita a questi passaggi di divulgazione e ricerca, perché tocca anche i ruoli fondamentali dell'informazione attraverso percorsi, attività e corsi; essa inoltre stimola la collaborazione tra sistemi di Stato fondamentali all'intero meccanismo nazionale sanitario e professionisti considerati luminari del settore.

Il fine ultimo dell'A.I.R.O. è infatti quello di adeguare i trattamenti di ozono terapia al maggior numero di patologie, per apportare miglioramenti fisici ai degenti e, contemporaneamente, migliorare le metodiche di approccio terapeutico tradizionale, limitando al minimo indispensabile l'uso classico dei farmaci e delle molecole chimiche.

Le campagne di informazione e formazione proposte dall'Accademia hanno visto interessati diversi rami della medicina, quali quelli dell'odontoiatria, della neurologia, della cardiologia, della fisiatria, della ginecologia, dell'immunologia, della veterinaria, etc; in essi cerca di trovare un approfondimento scientifico valido e veritiero che possa, negli anni a venire, diventare motivo di nuove applicazione ad altri rami sanitari.

L'ozono terapia, anche chiamata ozono-ossigeno terapia (OOT), sfrutta di base l'azione combinata dei due gas, ossigeno ed ozono, per apportare benefici psico-somatici, immediatamente rilevabili, al soggetto che vi si sottopone. Benché la pratica esista già da diversi secoli, è sempre stata considerata una terapia di nicchia mai accostata ad altri rami medici, ecco perché l'A.I.R.O. ha come obiettivo primario quello di approfondire e contemporaneamente divulgare questa innovativa metodica terapeutica rivoluzionaria.

In base alla tipologia del problema patologico e alla localizzazione del trattamento, l'ozono terapia segue vie di somministrazione differenti: essa può essere eseguita per insufflazione attraverso le aperture naturali (tubarica, vaginale, rettale, nasale), per via endovenosa, intramuscolare, sottocutanea, intratonsillare ed intrarticolare.

Il beneficio tratto da questa somministrazione di ozono ed ossigeno combinati insieme permette di ridurre le infiammazioni locali, le infezioni batteriche o virali e di stimolare contemporaneamente le naturali difese immunitarie del corpo con azione immunomodulante, favorendo una circolazione ematica fluida e costante.

Oltre a questi vantaggi fisici immediati, la somministrazione dell'ozono terapia permette di ridurre gli episodi di reazioni gastroenteriche da farmaci o il sovraccarico creato dagli stessi su un organismo delicato, come può essere quello di un neonato o quello di un anziano.

L'ozono terapia agisce anche con un potente effetto antidolorifico che può arrecare un grande sollievo nelle patologie reumatiche, soprattutto associandosi al suo effetto antinfiammatorio; per questi motivi potrebbe trovare larga applicazione nell'ortopedia e nella fisiatria, da sola o in associazione alle terapie tradizionali.

Ma non basta considerare tutti i benefici e i vantaggi di questa rivoluzionaria terapia non farmacologica, perché l'A.I.R.O. agisce da portavoce e ne sottolinea anche la completa assenza di effetti collaterali secondari, di controindicazioni particolari e di totale atossicità che rende l'ozono terapia sicura e sempre vantaggiosa.

Letto 1806 volte