I nostri studi rimarranno chiusi per ferie dal 02/08/2019 all’01/09/2019 Per prenotare le visite scrivete una mail a: info@saluteok.it o lasciate un messaggio in segreteria al: 06.50.41.847 Verrete ricontattati al nostro rientro
PATOLOGIE

Capillari

Post in Patologie

Con il termine tecnico di teleangectasie, si suole identificare quelle formazioni di capillari dilatati che si possono osservare principalmente sugli arti inferiori, e in minor frequenza anche su altre superfici corporee. Il loro aspetto più frequente è a chiazza rosso-bluastra, costituita da un reticolo di fini venule dilatate; i capillari si possono tuttavia presentare anche in maniera isolata, o con aspetto “arborescente”.

Le teleangectasie possono essere dovute o a fattori genetico/congeniti, o a tutti quei fattori disturbanti la circolazione che sono stati presi in considerazione nel capitolo delle gambe pesanti.
La terapia sclerosante consente l’eliminazione delle teleangectasie con delle semplici piccole iniezioni nei capillari stessi, con aghi molto sottili e indolori. Viene iniettata una sostanza a base di glicerina, che chiude progressivamente e in maniera definitiva il capillare, (l’azione osmotica della glicerina sulle cellule che costituiscono il capillare, ne provoca progressivamente la disidratazione) .
L’ unica precauzione da osservare è, per le donne in età fertile, quella di sottoporsi alla terapia sclerosante nella prima metà del ciclo mestruale, per evitare che l’effetto dilatatorio degli estrogeni possa sminuire l’efficacia del trattamento.
La terapia prevede 3-6 sedute, eseguite a cadenza quindicinale.
Le controindicazioni sono: gravidanza, lunghe degenze a letto, stati febbrili, gravi epatopatie, diabete, cardiopatie, asma bronchiale.

Cellulite
Capillari
Rughe
Smagliature
Macchie cutanee
Labbra sottili
Gambe pesanti

Altro in questa categoria: « Brachialgia Cefalea »